CORSI DI YOGA POSTURALE

Lo Yoga posturale associa le asana di tradizione yogica agli esercizi che appartengono alla normale fisioterapia, soprattutto in caso di riabilitazioni importanti e di processi di guarigione da incidenti che hanno compromesso la corretta postura fisica.

Lo yoga posturale si propone di far assumere delle posizioni che sfruttano consapevolmente i riflessi neuro muscolari in cui può incontrare un immediato beneficio per il torcicollo, dolori cervicali e per ogni problema legato al mal di schiena fin alle prime sedute. Spesso infatti a causa di una postura non corretta nascono degli squilibri che si ripercuotono su tutto il corpo ma in particolare modo sulla colonna vertebrale.

A volte non si presta attenzione a come si sta in piedi. Tanta gente tiene il peso del corpo maggiormente su una gamba, oppure ha un piede leggermente girato da un lato.

Altri invece scaricano il loro peso maggiormente sulle punte, sui talloni, sui lati esterni o nella parte interna dei piedi. A tale scopo, è utile chiedere una lezione di yoga posturale, durante la quale è possibile spiegare quali sono le condizioni fisiche, i punti dove si avverte il dolore e anche le cause di questa condizione.

Sapremo quindi analizzare la situazione e proporre un percorso di guarigione votato alla pratica di certe asana, come Tadasana e Uttunasana, che saranno seguite da un corretto processo di respirazione e al doveroso rilassamento finale.

Una pratica che permette di riposare i muscoli in modo corretto e quindi di far ritrovare al soggetto benessere e serenità alleviando il dolore percepito. L’importante è non dimenticare che lo yoga non è una disciplina che tende esclusivamente all’allungamento del muscolo, ma anche al potenziamento. Cerchiamo di compensare la nostra pratica con un giusto allungamento che sia anche potenziamento del muscolo così da scongiurare il rischio di slogature e lussazioni.

Orario Lezioni

  • Martedì: 9.30
  • Giovedì: 9:30
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.