L’allenamento di Pump è una sorta di fusione tra un tradizionale corso di aerobica e un allenamento di tonificazione muscolare, che prevede l’uso di pesi e bilancieri. Il tutto ritmato da una colonna sonora grintosa e trascinante.

Il Pump ha contribuito a far decadere il falso mito che vuole la donna lontana da pesi e bilanceri, pena un corpo mascolino e troppo muscoloso, dimostrando al contrario che è un ottimo metodo per modellare, tonificare e rendere più atletico il corpo femminile.

Come si struttura il Pump?

Il significato del termine pump si riferisce a un allenamento che va ad incidere e lavorare principalmente sulle fibre muscolari di tipo lento o resistente, tramite un elevato numero di ripetizioni che hanno come effetto un affluenza massiccia di sangue ai muscoli interessati ; da qui la sensazione di “pompaggio”che è bene ricordare sempre, non è sinonimo di crescita muscolare.

Durante i 50/60 minuti di una lezione di Pump, si allenano:

  • Gambe
  • pettorali
  • dorsali
  • tricipiti
  • bicipiti
  • glutei
  • spalle
  • addominali
  • stretching

L’efficacia del Pump si basa sull’alternanza di esercizi di spinta e trazione, per un lavoro armonico ed equilibrato al fine anche di migliorare la postura e, novità per una lezione di tonificazione di gruppo, sulla variazione dei carichi in base al gruppo muscolare lavorato, ovvero muscoli piu grandi come quadricipiti, pettorali e dorsali hanno bisogno di carichi più alti rispetto a quelli di spalle e braccia.

Obiettivo dimagrimento

Uno degli obiettivi del Pump è quello di andare a stimolare l’organismo con sovraccarichi e serie a sfinimento, al fine di aumentare le calorie bruciate dal metabolismo basale che è attivo, non solo mentre ci alleniamo, ma durante tutto il resto della giornata. Paradossalmente questo processo ci porta a bruciare più calorie anche mentre siamo sdraiati sul divano o mentre dormiamo. E’ infatti dimostrato scientificamente che l’allenamento con i sovraccarichi porta ad aumento del metabolismo per circa quindici o sedici ore successive all’attività, mentre l’aerobica lo fa solo per alcune ore

Obiettivo Tonicità e Benessere

Il Pump porta indubbi miglioramenti dal punto di vista funzionale:

un miglior rifornimento di ossigeno ai tessuti, uno smaltimento più veloce dei rifiuti tossici e una maggiore resistenza muscolare allo sforzo, grazie al perfezionamento della qualità e della composizione dei muscoli scheletrici. Le articolazioni traggono beneficio da un’aumentata idratazione delle cartilagini e da un rafforzamento dei tendini e delle ossa, cosa questa, specifica del lavoro con sovraccarichi. Dal punto di vista estetico è prevedibile un aspetto più atletico, muscoli più tonici alla vista e al tatto, senza grandi aumenti dell’ipertrofia muscolare.

Il pump è consigliato a tutti coloro che vogliono un allenamento efficace semplice da eseguire e soprattutto divertente!

ORARIO CORSI

  • Mercoledì: 18.15
  • Giovedì: 20
  • Venerdì: 13:15

Per approfondimenti vai al link:

Pump: energia, forma fisica e divertimento!